lunedì 6 giugno 2016

PRIMA ELEMENTARE


Prima elementare



Ultimo giorno di scuola, si portano a casa le proprie cose, aria di vacanze e spensieratezza.
In un lampo è già passato il primo anno scolastico, e pensare che i pomeriggi con i compiti sembravano noiosi e così pesanti, invece ora ci accorgiamo che la prima elementare è già passata in un lampo e di cose ne ha imparate davvero tante.
I primi giorni, la Birba di un nipote, si scordava a scuola il quaderno o il libro che occorreva  per gli esercizi casalinghi ma poi con il tempo era lui a dire: "devo fare i compiti perché dopo vado a basket".
Non crediate però che la cosa fosse veloce, anzi, ogni parola o esercizio era seguito da un tamburellare di matita sul tavolo, lanci della gomma perché rimbalza bene, canticchiare, parlare e io a spronare "Vai avanti!".
La mia Birba!
Quando gli esercizi erano particolarmente noiosi, gli sbadigli si sprecavano, all'ora una corsa intorno al tavolo o una coccola al gatto ci poteva stare. 


Gli ultimi mesi poi erano pagine e pagine di esercizi in corsivo, e il ragazzo che ci tiene ad essere particolarmente preciso, usava la gomma ogni due per tre, peggiorando la pagina linda, e ogni parola era un vai di batteria con la matita sul tavolo e io a spronare "Muoviti se vuoi andare a nuoto!", così, io che spesso gli rammento quando è sudato e corre troppo "chi va piano va sano e va lontano", mi son sentita dire più volte: "Chi scrive piano scrive meglio!".
Opss!!!
"D'accordo però scrivi e non tamburellare con la matita. Ok!" 
Ed ora? E' già finita la prima!
Per un po' ci riposeremo. Già perché non si riposa solo lui ma anche la testa della nonna.
Poi ci saranno gli esercizi di ripasso, ma per ora un po' di riposo ce lo meritiamo.

26 commenti:

  1. ma perchè non sono più di moda i compiti delle vacanze??.. non pensare di riposarti tanto ... vedrai vedrai ... io al mio pargolo li facevo fare tutti quanti ... con quei caldi ....però a settembre era fiero di essere tra i pochi che li terminavano tutti ... Birba sei troppo carino lo sai ...un visino vispo come qualcunio che conosco ... secondo me ... per ora qualche settimana di ferie totali e poi riprendi in mano matita e gomma .... bacio a te e alla nonna ... al gatto no sono allergica ai baffi .

    RispondiElimina
  2. Giusi, ci sono, ci sono, con tanto di libro.
    Però una decina di giorni ce li possiamo prendere, poi conteremo gli esercizi, li divideremo per i giorni rimanenti e via di sbadigli in sbadigli. Con matematica si sbadiglia molto meno. ^___^

    RispondiElimina
  3. Ciao Anna Maria!
    Eh già con i bambini il tempo vola!
    Fai bene a frazionare i compiti e a lasciargli qualche giorno libero da oneri, dopotutto anche ai bambini serve staccare un pochino :)
    Mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi, se ti va di ricambiare mi trovi su www.mammatoday.com
    Un abbraccio,
    Angi

    www.mammatoday.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che sorpresa! Grazie Angela, spero di non deluderti, adesso passo da te. ^___^

      Elimina
  4. Ma che nonna FANTASTICAAAAAAAAAAAAAAA!!!!... <3
    mi è tornata in mente la mia di nonna...lei è analfabeta, ma in seconda elementare le ho insegnato a fare la sua firma... pomeriggi interminabili di letterine e ripetizioni... quando è finita la scuola...ho super super festeggiato!! ed anche lei: visto che finalmente non doveva più firmare con X...

    Un abbraccio fortissimooooo Anna Maria :****
    Il tuo nipotino è meraviglioso, abbraccio anche a lui... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari fossi fantastica! Sono molto umana con i difetti e pregi della categoria.
      Regina sono commossa e felice di aver scaturito con questo banalissimo un ricordo così dolce.
      Un bacio.

      Elimina
  5. Scusa Anna se intervengo. ..nel commento di Regina. ...dolcissimo
    questo tuo ricordo. ..anch'io sai ho insegnato a firmare alla mia nonna e anche a leggere. ..e mi ha sempre fatto tanta tenerezza. ..vederla leggere o titoli dei settimanali. . Ci impiegava tantissimo ma voleva farcela da sola la mia dolce nonna Delcia. ..la ricordo con un amore profondo un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusi,non scusarti anzi mi fa molto piacere avere scatenato questi dolci ricordi. Mi sono immaginata la tua nonna mentre leggeva, hai loro tempi erano in molti gli autodidatti.
      Ragazze sono invidiosa, io non ho conosciuto nessun nonno, i miei genitori erano gli ultimi di molti figli, quando sono nata io non c'erano più.
      Un forte abraccione.

      Elimina
    2. Giusina...siamo anime gemelle noi! <3

      Elimina
  6. E brava nonna!! W le vacanze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena non sono brava, con lui mi arrabbio ma più spesso rido, mi fa distrarre dalla routine. Il contatto continuo con BisnonnaUffa (la mamma) che purtroppo ha sostituito "uffa" con una cantilena di "Aaaa, ah, a, aaaa..." quasi continuo, è un po' snervante. Parto venerdì per 10 gg. di mare con Birba, senza mamma. Dopo ci andrà con i suoi genitori. Io riprenderò la routine con la mia mamma e so già per esperienza che mi farà pagare l'abbandono.
      Baci bacioni.

      Elimina
  7. Tu devi essere davvero una nonna speciale.
    Dai, ora riposatevi un po'!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speciale come tutte le nonne che non hanno più sulle spalle le responsabilità di un genitore. ;)))
      Come nonna mi sento molto più spensierata e tranquilla di come ero con le mie figlie.
      Ciao Mariella un abbraccio.

      Elimina
  8. Ciao Anna Maria, è da un po' che non passo, ma oggi ho letto questa tua pagina con molto interesse. Una piccola storia che riassume i retroscena dell'anno scolastico, la prima elementare, con una nonna saggia e paziente ed il nipote "birba", che hai descritto con amorevole simpatia. Come mamma di quattro "birbe", oramai cresciute, mi hai ricordato le peripezie che facevo per stare dietro a tutto...comprese le gomme saltellanti e le matite bacchette del tamburo.
    Ti saluto con affetto
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Meris, leggo sei sei una super mamma, ora che lo so ti ammiro ancor di più, sei un mito, svelami il segreto di come fai a trovare il tempo per creare le tue belle cose.
      Baci

      Elimina
  9. Eh sì è finita..se posso riposo si ma fallo lavorare perchè loro dimenticano tutto il lavoro di un anno in pochissimo tempo, i miei sono più grandicelli e te lo consiglio vivamente
    Passa a trovarmi
    To me new post
    babaluccia.blogspot.com
    bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Licia, siamo tornati dal mare e i compiti sono già sul tavolo ;)
      Buona e serena giornata.

      Elimina
  10. Ciao Anna Maria, tutto bene?
    SEi superimpegnata a far la nonna a tempo pieno?
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty tutto benissimo, anzi più che bene, sono appena tornata dal mare, mi sono rilassata e abbrustolita nonostante il tempo non sempre perfettissimo. Ho visto il tuo nuovo incipit, con calma ci penso e arrivo, perché ora è proprio il caso di cominciare i compiti, al fanciullo hanno dato la bellezza di 4 libri + quello di lettura :-P
      Baci

      Elimina
    2. BENTORNATA ANNA MARIA... :))
      io rimango dell'idea che tu sia una nonna non speciale... SPECIALISSIMA!!... Non tutte le nonne fanno quello che fai tu, fidati... Anzi,se vuoi nonna-adottare anche i miei, tre anni il grande e uno la piccolina, ve li dividete...un pò tu, un pò la giusi, un pò la patty... IO VI ASPETTOOOOOOOO VENITE A PRENDERLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ...io boccheggio ormai

      Elimina
    3. Ahahahah... Regina ti capisco perfettamente, tra le mie due figlie c'è due anni e mezzo di differenza e ti posso garantire che bocheggiavo anch'io.
      Da nonna è diverso i problemi non sono direttamente i miei e le decisioni spettano ai genitori, così sono più rilassata, mio nipote è simpatico però alla sera va a casa sua e io mi posso spaparanzare sul divano. ;)))

      Elimina
  11. Ma che bella la tua "Birba"! E che nonna super che ha! E' davvero benedetto... Ed è anche sempre bello passare da te ♥ Vi auguro un tempo meraviglioso da passare insieme e ti mando un grande abbraccio ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellissima sono felice di risentirti (^__^)
      Lui sta bene e questo è l'importante ;)

      Elimina
  12. Mi sembrate una bella squadra! E il gatto è la mascotte!
    Complimenti e goditi le meritate vacanze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Opss!!! Si vede che è da un po' che latito dal blog?
      Ciao Lisa mi ha fatto molto piacere trovare questo tuo commento.
      Un abbraccio.

      Elimina