mercoledì 27 luglio 2016

INSIEME RACCONTIAMO 11



INSIEME RACCONTIAMO 11

Eccomi!
Nonostante le difficoltà di connessione che ultimamente non mi permettono di essere molto presente sul web non posso non partecipare ad INSIEME RACCONTIAMO come ogni mese.
Non mi dilungo più di tanto perché sto scrivendo dal cellulare. 

Come al solito il primo pezzo è l'incipit di Patricia Molto del blog Myrtilla'shouse, a cui si unisce un racconto di 200/300 caratteri o 200/300 parole, ma chi lancia questo gioco è di natura cordiale e accetta anche chi trasgredisce un po'. 
Questo mese la sua frase non mi ha colpito nella fantasia ma in cari ricordi.

RICORDI

Odore di muschio. Di foglie in decomposizione.
Nel bosco, sotto a quel guazzabuglio di querce, olmi e acacie, alte da sembrare volerlo solleticare e spesso da oscurarlo, il cielo era sparito. Si chinò ad annusare lo stesso odore di allora quando… 


era una ragazzina e in quel bosco a cercare funghi c’era anche suo padre.
Non una parola solo la ricerca, lo sguardo attento puntato al terreno, le foglie scostate delicatamente con il bastone, sfruscio di foglie secche e rametti spezzati, odore di bosco, frescura sulla pelle, l’urlo di gioia e sorpresa nel trovarlo, lui, il  fungo. La condivisione della scoperta con papà. 
In quel bosco ombroso e odoroso, ora a distanza di anni, avvertiva la sua presenza, rammentava il suo sorriso e la gioia che li univa… dolci ricordi. 

Per chi vuole leggere gli altri miei racconti di questa iniziativa può trovarli in etichette, cliccando su INSEME RACCONTIAMO.