martedì 31 gennaio 2017

IL DRAGO BENIAMINO


Un'altra mia brevissima favola. 
E' una favola o una fiaba? 
Dubbio amletico... Di morale qui non ce n'è come nelle favole di Esopo, però resta il fatto che Beniamino è un animale. D'accordo, è un animale di fantasia ma pur sempre animale, perciò visto il soggetto la catalogo come favola. 
Mi piacerebbe tantissimo saper disegnare ma purtroppo "noncelapossoproriofare". Mi escono solo scarabbocchi. 
Nella mia testa dove si scozzano personaggi e storielle che vogliono uscire, i personaggi hanno una loro identità che non vorrei mai sminuire con una immagine inadeguata o meglio impresentabile. Inutile il disegno è un dono che non mi appartiene.

Lo avrete già capito, l'immagine è presa dal web ed è del simpatico dragetto Grisù. 


IL DRAGO BENIAMINO

Risultati immagini per Disegni di draghi che si possono pubblicare nel blog

Il mio drago Beniamino, è convinto di essere un cane.
Ma non un cane grande e grosso, bensì un cagnolino.
A spasso con il guinzaglio vuole andare.
Poi al parco si fa portare.
Là scodinzola tutto contento, ma la coda grande e grossa,  provoca danni qua e là.
Con il pallone vuole giocare, ma lo brucia sempre un po’.
Si deprime poverino, il mio draghetto Beniamino.
Quando arriva, chissà perché, scappano via tutti i bambini, mentre urlano i genitori: «Non giocare con quello là!».
Poverino, il mio draghetto.
Lui è bravo, lui è buono, perché mai fan tutti così?
Sbuffa un po’, quando è felice.
Lui la carne non vuol mangiare, solo merende in grande quantità.
L’ho portato dal veterinario: «Dottore, dottore, Beniamino la carne mi rifiuta e solo merende vuol mangiare.»
«Provi allora frutta e verdura»
«No, la sputa.»
«Che ne dice di pasta e ceci?»
«Per carità! Fuoco e fiamme lui mi fa!»
«Provi allora i tortellini.»
«Ooo sììì, quelli ne mangia in grande quantità.»
Poi rivolto a Beniamino accarezzandole la testa: «Basta! Mettitelo in testa, tu sei drago e non un cane».
Poverino Beniamino!
Lui ora piange disperato!
Il veterinario lo consola: «Beniamino, Beniamino, aspetta e vedrai, con queste ali tu volerai e di una draghetta ti innamorerai.»
«O bella e io? Resterò senza drago?» Ho chiesto al veterinario preoccupato e lui mi ha risposto: « Certo che no, ne avrà due!»
«Povero me! Son troppo grandi! Dove li metto?»
«Non si preoccupi, non si preoccupi, ci vorranno 100 anni. Che ne dice, ha tempo per organizzarsi?»
«Penso di sì. Grazie dottore.»

Anna Maria Fabbri

Elenco di altre mie favole e fiabe:
PERLA E IL SASSOLINO
LA STREGHETTA SVANITELLA
OSSA ROTTE

Sotto le etichette 
LA CA' SPERDUTA
MELISSA E LA NUVOLA
PICCOLA STREGA
Troverete storie ambientate nello stesso luogo, LA CA' SPERDUTA, o a puntate come MELISSA e PICCOLA STREGA.

13 commenti:

  1. per gusti culinari il draghetto Beniamino otrebbe essere mio fratellino....quanto è doolce la tua favola.....smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah... I gusti di Beniamino non sono certo dietetici e salutari ;)

      Elimina
    2. beh di tortellini si vive benissimo ;) ammappete

      Elimina
    3. Siamo sorelle anche nei tortellini. ;)
      Non credo però che il dietologo approvi.

      Elimina
  2. Simpaticissima fiaba!
    Ci vorrebbe una tenuta grande come quella di Hagrid per ospitaredue draghi... ma noi la troveremo :-)
    Un abbraccio e al prossimo post, Francesca.

    ps: non ti preoccupare per i disegni, anche a me vengono cose buffe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, Hagrid mi ha confermato che li ospita volentieri l'importante che vadano d'accordo con Fierobecco ;)

      Elimina
  3. Ciao Anna Maria, Grazie per aver visitato il nostro Blog e per seguirlo!! Felici di esserci incontrati nel post di Patricia..., carinissima la favola!! Un draghetto bongustaio!! Eheheh!! Buona settimana!!
    Davide e Carmela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazzi, è già da un po' che vi seguo in Ispirazioni&co. Complimenti.

      Elimina
  4. Ma che tenerotto questo dragotto!... Anche io ho sempre desiderato un drago... Come si fa ad averne uno?... Due mi sembrano troppi, ma uno, uno soltanto, lo vorrei così tanto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Regina mettiti in fila ;)
      Ci risentiamo tra 100 anni, alla schiusa delle prime uova. ;)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  5. Manco da tantissimo ma torno da te e ritrovo la stessa simpatia!!! Hai un modo di scrivere tutto tuo... bravissima! Ti abbraccio forte forte! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, mi accorgo solo ora che mi hai scritto, anch'io ultimamente latito dal web.
      Un abbraccio

      Elimina